Attualità e cronaca Archivi - Pagina 15 di 15 - IHAVEAVOICE
Home » Attualità e cronaca » Pagina 15

Attualità e cronaca

Attualità e cronaca sono denunce di abusi, a volte articoli indignanti, a volte articoli sofferti.

Attualità e cronaca riporta tutte le storie di abusi, violenze fisiche e psicologiche, discriminazioni e stupri, compiuti ai danni delle donne e delle categorie più deboli.

Questa sezione vuole mostrare la crudezza del mondo, la presenza di tutte quelle ingiustizie che ancora sconvolgono e distruggono intere esistenze.
Non abbiamo l’intento di piangerci addosso, o di far prendere in mano i forconi. Semplicemente, se si vuole intervenire verso un qualcosa di abominevole ed ingiusto, bisogna prima conoscerlo.
Bisogna soppesare ogni sordido dettaglio e capirlo, per poi combatterlo.

Denunciamo le ingiustizie, perché crediamo nella giustizia. Crediamo che se alziamo la voce, finalmente, la ruota del cambiamento inizierà a girare. Sospinta dalle nostre mani e dalle nostre urla.

Attualità e cronaca mostra quanto ancora ci sia da fare, da lavorare, per avere un mondo equo, quanto un pensiero pieno d’odio, una volta divenuto azione possa annichilire e distruggere vite innocenti. Racconta che non sono fatti isolati, mostra il pattern dietro un’azione orribile, che spesso rivela schemi di comportamenti tossici e sessisti.

Trasfomiamo insieme tutto questo dolore e questa rabbia in energia creativa, per trasformare questo mondo e questa cultura maschilista in qualcosa di migliore.

Anziano tenta di violentare la badante, il giornalista ci scherza!

Giornalismo tossico: tentativo di stupro di un anziano sulla badante diventa atto goliardico. Anziano tenta di stuprare la badante, ma quasi quasi c’è da sorridere e addirittura congratularsi con lui per “la sua audacia e i suoi ardori alla veneranda età”. Ecco come descrive la notizia il Corriere dell’Adriatico: “Ottantanove anni e non sentirli” “La …

Anziano tenta di violentare la badante, il giornalista ci scherza! Leggi altro »

Bruciato il “Wall of Dolls” di Milano

L’opera Wall of Dolls dedicato alle vittime di femminicidio è stata bruciata. Il “Wall of Dolls” di Milano è stato bruciato. L’installazione artistica formata da bambole che rappresentano le vittime di femminicidio, per sensibilizzare contro la violenza sulle donne, è stata distrutta. Campeggiava in via De Amicis, vicino alle Colonne, dal 2014. Le co-fondatrici della …

Bruciato il “Wall of Dolls” di Milano Leggi altro »

“Shoah Party”: bambini torturati e uccisi in cambio di soldi.

Scoperta chat degli orrori, dove si condividevano video violenti e pedo-pornografici. I bambini venivano torturati, il più delle volte fino all’uccisione, su richiesta degli utenti che vedevano i video in diretta live ed interagivano con gli aguzzini, dicendo loro quale tortura fare,come ad esempio amputare un braccio oppure versare olio bollente sul corpo del bambino, …

“Shoah Party”: bambini torturati e uccisi in cambio di soldi. Leggi altro »

Le sfide sessiste di Zoo di Radio 105

“Scarpe da Zooccola” “Gnagnaday” “Tettemoto” le challenge sessiste di Zoo di Radio 105 per avere like. <b>“Le mie scarpe da Zooccola”</b> – mostrarsi in posizioni sexy, ad esempio con le gambe aperte, e i tacchi alti. “Sexy Tafazzi challenge” – sbattersi una bottiglia in mezzo alle gambe (sì, proprio lì) semi nuda. “Tettemoto” – far …

Le sfide sessiste di Zoo di Radio 105 Leggi altro »

Body Shaming e insulti per la pubblicità della Tampax

Tampax SCEGLIE una modella “normopeso” PER LA pubblicità: insulti e body shaming. La Tampax fa finalmente una pubblicità con una ragazza che non è una modella sottopeso. Il senso della pubblicità è di <b>fregarsene delle critiche </b>della gente e godersi la propria vita.   L’idea potrebbe anche essere positiva se non fosse per due aspetti: …

Body Shaming e insulti per la pubblicità della Tampax Leggi altro »

Genitori orchi: “Facciamo una figlia e la stupriamo”

Genitori mettono al mondo una bambina solo per abusare sessualmente di lei. Genitori mettono al mondo una bambina solo per poter abusare sessualmente di lei. Volevano un gioco sessuale sempre a loro disposizione.<br> Il padre ha ammesso di aver abusato della figlia di due anni e di aver mandato ad altri pedofili le foto degli …

Genitori orchi: “Facciamo una figlia e la stupriamo” Leggi altro »