Home » Attualità e cronaca

Attualità e cronaca

Attualità e cronaca sono denunce di abusi, a volte articoli indignanti, a volte articoli sofferti.

Attualità e cronaca riporta tutte le storie di abusi, violenze fisiche e psicologiche, discriminazioni e stupri, compiuti ai danni delle donne e delle categorie più deboli.

Questa sezione vuole mostrare la crudezza del mondo, la presenza di tutte quelle ingiustizie che ancora sconvolgono e distruggono intere esistenze.
Non abbiamo l’intento di piangerci addosso, o di far prendere in mano i forconi. Semplicemente, se si vuole intervenire verso un qualcosa di abominevole ed ingiusto, bisogna prima conoscerlo.
Bisogna soppesare ogni sordido dettaglio e capirlo, per poi combatterlo.

Denunciamo le ingiustizie, perché crediamo nella giustizia. Crediamo che se alziamo la voce, finalmente, la ruota del cambiamento inizierà a girare. Sospinta dalle nostre mani e dalle nostre urla.

Attualità e cronaca mostra quanto ancora ci sia da fare, da lavorare, per avere un mondo equo, quanto un pensiero pieno d’odio, una volta divenuto azione possa annichilire e distruggere vite innocenti. Racconta che non sono fatti isolati, mostra il pattern dietro un’azione orribile, che spesso rivela schemi di comportamenti tossici e sessisti.

Trasfomiamo insieme tutto questo dolore e questa rabbia in energia creativa, per trasformare questo mondo e questa cultura maschilista in qualcosa di migliore.

Olivia vuole giocare a calcio ma viene rifiutata perchè “femmina”

A 7 anni viene rifiutata dalla squadra di calcio perchè è una bambina. Lei è Olivia, ha 7 anni e vuole giocare a calcio. Vuole ma non può. Viene lasciata fuori dal campo sportivo comunale di Trastevere, a guardare i compagni che giocano, mentre lei non può perché il calcio “non è un gioco da …

Olivia vuole giocare a calcio ma viene rifiutata perchè “femmina” Leggi altro »

Misoginia nei social e oggetti preferiti alle donne

Commenti con insulti maschilisti e misogini: “una bambola di plastica è meglio di una donna”. Ieri abbiamo parlato di un uomo che ha sposato la sua bambola di plastica (<u><b><a href=”https://ihaveavoice.it/sposa-una-bambola-gonfiabile-donne-oggettivazione/” target=”_blank” rel=”noopener noreferrer”>QUI</a></b></u>) e, in particolar modo, di come hanno accolto la notizia i social e la stampa, di fatto normalizzando la cosa e, …

Misoginia nei social e oggetti preferiti alle donne Leggi altro »

Sposa una bambola gonfiabile: Yurii Tolochko e l’oggettivazione delle donne

Uomo sposa una bambola e la società normalizza l’oggettivazione delle donne. Un uomo ha sposato la sua <b>bambola gonfiabile.</b>   Sì, avete letto bene: un oggetto inanimato di plastica, che non parla, non ha emozioni, non respira, ha solamente le sembianze di donna e un buco in mezzo alle gambe per farci sesso.   La …

Sposa una bambola gonfiabile: Yurii Tolochko e l’oggettivazione delle donne Leggi altro »

Loujain al-Hatlhoul, 900 giorni in carcere per avere guidato un’auto

L’attivista Loujain al-Hatlhoul è stata incarcerata, torturata e violentata per aver guidato un’auto in Arabia Saudita. <b>900 giorni di carcere</b> per avere guidato un’auto. Lei è Loujain al-Hatlhoul e la sua “colpa” è stata quella di guidare di un’automobile per richiedere il diritto alla guida per le donne in Arabia Saudita. Stava portando avanti una …

Loujain al-Hatlhoul, 900 giorni in carcere per avere guidato un’auto Leggi altro »

Un’altra conquista dei nostri diritti!

La Giunta del Comune di Roma vieta di seppellire i feti senza il consenso delle donne che effettuano l’interruzione di gravidanza. Un’altra<b> piccola conquista</b> dei nostri diritti! Finalmente la giunta del Comune di Roma ha vietato di seppellire i feti abortiti con rito religioso e soprattutto con il nome della donna che ha effettuato l’interruzione …

Un’altra conquista dei nostri diritti! Leggi altro »

Lei muore, elogiano lui

Veronica Stile muore di Covid, ma il giornalista parla solo della bravura del marito. <b>Veronica Stile </b>è morta ieri di Covid a soli 30 anni. Ne dà la triste notizia il giornale locale, Telenova, pubblicando su Facebook un articolo con una sola parola che riguarda strettamente lei (avvocata), poi una frase per glorificare le sue …

Lei muore, elogiano lui Leggi altro »

“Uomini e Tr*ie”: Zoo di 105 continua ad essere sessista

Zoo di 105 trasmette un programma sessista anche il 25 Novembre, chiamato “Uomini e Tr*ie”. Il <b>25 Novembre</b>, <b><i>Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne</i></b>, mentre tutta l’Italia, giustamente, si indignava per quella schifezza sessista del tutorial su come le donne debbano essere sexy al supermercato, trasmesso su Rai 2, nel programma <b>Lo Zoo di …

“Uomini e Tr*ie”: Zoo di 105 continua ad essere sessista Leggi altro »

Trova le differenze: Usa, Scozia e Italia – sessismo a confronto

In Usa discorso sul consenso di Biden, in Scozia assorbendi gratis e in Italia il tutorial per essere sexy al supermercato Trova le differenze.Ieri,<strong> 25 Novembre</strong>, Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne, mentre in tutto il mondo si sensibilizzava su questo tema, con tantissimi eventi, approfondimenti, ecc., in tre Stati sono successe tre cose …

Trova le differenze: Usa, Scozia e Italia – sessismo a confronto Leggi altro »

“Sono sempre io”: Risposta (intelligente) a chi critica la maestra vittima di revenge porn

Una donna può essere brava al lavoro ed avere una vita sessuale. E non c’è niente di sbagliato. “Nella prima foto una pu**ana, nella seconda una scienziata alle prese con una ricerca sulle isoforme di p53 in pazienti con cancro al seno. Sembrano persone diverse? Spoiler: No. Sono sempre io. Mi è stato detto che …

“Sono sempre io”: Risposta (intelligente) a chi critica la maestra vittima di revenge porn Leggi altro »

error: Il contenuto è protetto