POLONIA: un fiume di donne che fanno sentire la loro voce PER IL DIRITTO ALL' ABORTO | IHAVEAVOICE
Home » Blog » POLONIA: un fiume di donne che fanno sentire la loro voce PER IL DIRITTO ALL’ ABORTO

POLONIA: un fiume di donne che fanno sentire la loro voce PER IL DIRITTO ALL’ ABORTO

le proteste in polonia per la nuova legge che vieta l'aborto.

Un fiume in piena di Donne che fanno sentire la loro voce.


Questa è la Polonia e queste immagini sono potenti.


La Corte Costituzionale polacca ha vietato quasi totalmente l’aborto, anche in caso di gravi malformazioni al feto e questa sentenza sta per diventare legge.


Ma le donne non ci stanno, sono settimane che protestano e ieri migliaia di loro sono arrivate da tutte le parti della Polonia a Varsavia, la capitale, per protestare per i loro diritti e non si fermeranno finché non li otterranno.


La legge sull’aborto polacca che è una delle più restrittive al mondo, possibile solo in caso di pericolo di vita per la madre, stupro o, appunto, malformazioni del feto, e quest’ultima possibilità sta per essere negata.


Passano i secoli, ma gli uomini continuano a voler decidere sul corpo e sulla vita delle donne.


Ma non si torna indietro, i diritti acquisiti con anni di lotte ce li teniamo stretti e lotteremo finché non saremo libere di decidere per noi stesse.


Avanti tutta Sorelle polacche, siamo con voi e con tutte le donne del mondo che devono alzare la voce per ottenere i loro diritti.

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e le disparità di genere, per creare un mondo migliore.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi