Emancipazione Archivi | IHAVEAVOICE
Home » Emancipazione

Emancipazione

Leila Janah, l’imprenditrice dei poveri

Leila Janah e l’imprenditoria femminile a favore dei poveri: l’influencer che vorrei. Una donna straordinaria: <strong>Leila, l’imprenditrice dei poveri</strong>.</p> Figlia di indiani immigrati negli USA, arrivati senza nulla, la sua <strong>infanzia è stata molto dura a causa delle difficoltà economiche</strong>.Cresce in California e si destreggia tra <strong>mille lavoretti per arrivare fine mese</strong>.  Nonostante le difficoltà, fin da …

Leila Janah, l’imprenditrice dei poveri Leggi altro »

Gitanjali Rao: scienziata e imprenditrice

Gitanjali Rao

La giovane dell’anno del Time: Gitanjali Rao, scienziata, innovatrice e imprenditrice <strong>Lei è Gitanjali, 15 anni, scienziata e imprenditrice e giovane dell’anno per il Time.</strong> Origini indiane, studentessa di Denver, in Colorado, Gitanjali è appassionata di scienza e tecnologia e, alla sua giovane età, ha già inventato diverse applicazioni, da quella per rilevare gli agenti …

Gitanjali Rao: scienziata e imprenditrice Leggi altro »

Marzieh: una donna forte

Marzieh, deturpata dall’acido, lotta per contrastare queste terribili pratiche. Lei è Marzieh, una delle donne più forti che abbia mai incontrato. Ho scattato questa foto tempo fa, in Iran e oggi, dopo aver avuto il suo consenso, ho deciso di postarla.Marzieh stava guidando a Isfahan, in Iran, sei anni fa, quando due uomini in motocicletta …

Marzieh: una donna forte Leggi altro »

Armine Harutyunyan: “Sono più di una faccia”

La modella di Gucci Armine Harutyunyan si difende dall’attacco di body shaming. “Quando mi guardo alla specchio, vedo una persona che è più di una faccia, che ha interessi, cose da dire e da fare. Alle ragazze dico di non omologarsi.” Questo il messaggio semplice, diretto e pieno di significato che ha lanciato Armine Harutyunyan, la …

Armine Harutyunyan: “Sono più di una faccia” Leggi altro »

Camille Claudel: l’artista rinchiusa per la sua emancipazione

L’artista Camille Claudel fu rinchiusa in manicomio per la sua vita emancipata. Camille Claudel nasce nel 1864 in Francia in una famiglia benestante.   Fin da giovanissima dimostra la sua passione per l’arte, in particolar modo per la scultura. Sua madre non sostiene la sua inclinazione artistica, ma Camille, grazie all’appoggio del padre, inizia a …

Camille Claudel: l’artista rinchiusa per la sua emancipazione Leggi altro »

error: Il contenuto è protetto