159 gruppi pedopornografici individuati e chiusi oggi: la più imponente operazione degli ultimi anni | IHAVEAVOICE
Home » Blog » 159 gruppi pedopornografici individuati e chiusi oggi: la più imponente operazione degli ultimi anni

159 gruppi pedopornografici individuati e chiusi oggi: la più imponente operazione degli ultimi anni

L'operazione della Polizia Postale: perquisizioni e arresti in tutta Italia, 53 province e 18 regioni italiane.

159 gruppi pedopornografici individuati e chiusi oggi: la più imponente operazione degli ultimi anni per contrastare questa schifosa piaga.

 

 

16 di questi gruppi erano delle vere e proprie associazioni per delinquere composti da promotori, organizzatori e partecipanti, con ruoli e norme di comportamento precise per preservare l’anonimato.

 

Oltre 300 agenti della polizia postale da questa mattina stanno eseguendo perquisizioni e arresti in flagranza in tutta Italia: 53 province e 18 regioni italiane

 

 

432 utenti identificati ed arrestati in tutto il mondo, grazie alla cooperazione internazionale di polizia.

 

Le identità dei partecipanti ai gruppi che sono stati chiusi su Whatsapp e Telegram:

 

81 gli italiani identificati, il 35% dei quali viene dalla Lombardia e dalla Campania.

Gli indagati vanno dai 18 anni ai 71 anni, di ogni tipo di estrazione sociale e culturale: dai professionisti affermati agli operai, dagli studenti ai pensionati, dai disoccupati agli impiegati privati e pubblici, tra cui anche un vigile urbano e diversi disoccupati.

 

Due di loro gestivano i gruppi Whatsapp e Telegram, organizzando l’attività e il reclutamento di nuovi sodali provenienti da tutto il mondo.

 

In questi gruppi si condividevano di foto e video pedopornografici ritraenti violenze sessuali su minori. Le vittime erano bambine e bambini in tenera età e, in alcuni casi, anche neonati. 

 

 

Finalmente si sta muovendo qualcosa, ma c’è ancora tantissimo da fare: ci sono decine e decine di gruppi di revenge porn con oltre 50.000 utenti ciascuno e in quasi tutti questi gruppi si scambiano anche foto di minori.

 

 

Un’ottima notizia, quindi, ma speriamo che tutti vengano arrestati, nessuno escluso. E che si dia un forte messaggio: la pedofilia e la violenza sulle donne devono cessare.

Scopri Maddy e il Viaggio
tra i Talenti

Il libro di IHAVEAVOICE per piccini ma anche per i grandi!

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e le disparità di genere, per creare un mondo migliore.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi