Anna: la donna che creerà i computer quantici | IHAVEAVOICE