Anna Muzyčuk: la regina degli scacchi e dei diritti delle donne | IHAVEAVOICE
Home » Blog » Anna Muzyčuk: la regina degli scacchi e dei diritti delle donne

Anna Muzyčuk: la regina degli scacchi e dei diritti delle donne

La campionessa di scacchi ucraina che ha deciso di non giocare la finale nel 2017 come protesta per i diritti delle donne.

Lei è Anna, la vera regina degli scacchi e dei diritti delle donne.

 

Anna Muzyčuk è la campionessa di scacchi ucraina che ha deciso di non giocare la finale Campionato del mondo femminile di scacchi nel 2017, per protestare per i diritti delle donne.

 

“Perderò i miei due titoli mondiali, uno ad uno. Non voglio andare in Arabia Saudita per giocare con le regole di altri, non voglio mettermi l’abaya, non voglio essere accompagnata per uscire, non voglio sentirmi una persona inferiore. Sono preparata a lottare per i miei principi e saltare questo mondiale, in cui avrei potuto guadagnare più che in una dozzina di competizioni messe assieme. Tutto ciò è davvero ingiusto, ma la cosa più terribile è che a nessuno interessi.”

 

Così Anna annunciava su Facebook la sua scelta di non prendere parte al campionato mondiale “King Salman” organizzato a Riyadh, in Arabia Saudita

 

Anche sua sorella Mariya, un’altra campionessa di scacchi, ha fatto la stessa scelta per far valere i suoi diritti.

 

Un grande gesto, Anna ha rinunciato a vincere, per vincere davvero, per lei e per tutte le donne che vogliono decidere sul propri corpo e sulla propria vita.

 

Anna Muzyčuk, una donna intelligente che mette i suoi principi e la difesa dei diritti fondamentali prima di qualsiasi cosa, un vero esempio per tutte le donne: l’influencer che vorrei.

Scopri Maddy e il Viaggio
tra i Talenti

Il libro di IHAVEAVOICE per piccini ma anche per i grandi!

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e le disparità di genere, per creare un mondo migliore.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi