Beatrice Zott, la 19enne che accudirà il gregge di Agitu Gudeta | IHAVEAVOICE
Home » Blog » Beatrice Zott, la 19enne che accudirà il gregge di Agitu Gudeta

Beatrice Zott, la 19enne che accudirà il gregge di Agitu Gudeta

«Custodirò io le sue capre: glielo devo, lei era una di noi».

Lei è Beatrice Zott, la 19enne che accudirà il gregge di capre di Agitu Gudeta, l’imprenditrice stuprata e uccisa dal suo dipendente.

Il sogno di questa giovane ragazza è proprio quello dell’imprenditrice etiope barbaramente uccisa dall’uomo a cui aveva dato un lavoro per aiutarlo: vivere in montagna, svegliarsi all’alba e passare la giornata tra fieno, capre, agnelli e galline. Così le 82 capre di razza mochena che Agitu voleva salvare dall’estinzione passeranno a lei.

Agitu era un’amica di sua madre Antonella e Beatrice l’aveva conosciuta appena era arrivata nella valle in provincia di Trento: «Custodirò io le sue capre: glielo devo, lei era una di noi», ha detto.

Ogni giorno, per due volte, sale nella loro stalla, controlla che le capre abbiano cibo e acqua, prepara loro le balle di fieno e tiene la stalla pulita.

Agitu e Beatrice, due grandi donne col cuore grande, unite da un sogno che continuerà a vivere e dall’amore per le capre: le influencer che vorrei.

Scopri Maddy e il Viaggio
tra i Talenti

Il libro di IHAVEAVOICE per piccini ma anche per i grandi!

Ihaveavoice si impegna tutti i giorni nella lotta contro le violenze e le disparità di genere, per creare un mondo migliore.

Sostienici con una donazione, anche la più piccola può fare la differenza!

Rispondi